La disciplina delle operazioni con parti correlate contenuta nel Titolo V, Capitolo 5 della Circolare Banca d’Italia 263 del 2006 mira a presidiare il rischio che la vicinanza di taluni soggetti ai centri decisionali di una banca possa compromettere l’imparzialità e l’oggettività delle decisioni relative alla concessione di finanziamenti e ad altre transazioni nei loro confronti, con possibili distorsioni nel processo di allocazione delle risorse, esposizione della banca a rischi non adeguatamente misurati o presidiati, potenziali danni per depositanti e azionisti.

A tal fine, l’Autorità di Vigilanza dispone che le banche si dotino di un sistema di presidi per la gestione di tali fattispecie.

La Banca di Credito Cooperativo del Metauro ha adottato la presente Policy nella seduta del Consiglio di Amministrazione del 25.01.2021.


© 2019 _ BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DEL METAURO SOCIETA' COOPERATIVA ADERENTE AL GRUPPO BANCARIO COOPERATIVO ICCREA  Via Matteotti 4- loc. Orciano - 61038 TERRE ROVERESCHE (PU) - Tel. 0721.989701  Indirizzo posta elettronica certificata: bccmetauro@legalmail.it -  Iscritta all’Albo Cooperative n. AI60977 - Iscritta all'Albo Imprese Creditizie Cod. ABI 8700/7 - Iscritta all’Albo delle banche e aderente al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea iscritto all’Albo dei Gruppi Bancari con capogruppo Iccrea Banca S.p.A., che ne esercita la direzione e il coordinamento. Società partecipante al Gruppo IVA Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, Partita IVA 15240741007-  Registro Imprese di Pesaro C.F. 81004820411 - CCIAA REA PU n. 2183 - Aderente al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti del Credito Cooperativo (FGO), al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo(FGD), al Fondo Nazionale di Garanzia (FNG).